jNews Module



postheadericon Ultime notizie

postheadericon II7AQP Centenario Acquedotto Pugliese

La Puglia ha sofferto per secoli una cronica penuria d’acqua dovuta alla particolare morfologia del suolo di natura calcarea e porosa che disperde l’acqua a grandi profondità.
Vi si poteva far fronte soltanto mediante la costruzione di pozzi e con la raccolta delle acque piovane.

Agli inizi del secolo scorso, dopo l’ennesima epidemia che aveva causato migliaia di morti, fu avviata la costruzione dell’acquedotto pugliese da parte del governo Giolitti.
L’impresa fu terminata con rapidità ed eccezionale cura, se si considera che all’epoca non si disponeva delle macchine di oggi, e il 24 Aprile del 1915 l’acqua arrivò a Bari in una tiepida giornata di primavera scaldata dal giubilo dei cittadini baresi accorsi in festa presso la monumentale fontana di Piazza Umberto I.

A distanza di cento anni dal primo colpo di piccone, per estensione e capacità l’Acquedotto Pugliese è ancora oggi fra le più imponenti ed esemplari opere di ingegneria idraulica realizzate al mondo. Un sistema di acquedotti interconnessi che si estendono per oltre 21 mila chilometri, convogliando ottima acqua da bere nelle case di 4 milioni di persone, secondo necessità, anche grazie ad un innovativo sistema di telecontrollo e nel pieno rispetto del vasto territorio che attraversa.

A ricordo di tale evento viene indetto il Diploma commemorativo del “Centenario Acquedotto Pugliese” che verrà rilasciato alle stazioni radio che otterranno il punteggio per il suo conseguimento e che ne faranno richiesta.

Regolamento:

Leggi tutto...

 

postheadericon CANONE ANNUALE RADIOAMATORI 2015

Ricordiamo a tutti i Radioamatori che entro il 31 Gennaio bisogna versare il contributo (ex canone) per l’anno 2015 per l’autorizzazione generale per l’impianto e l’esercizio di stazione di Radioamatore (ex licenze ordinaria e speciale).

L'importo è rimasto invariato: 5,00 Euro. I Radioamatori della Regione PUGLIA dovranno effettuare il versamento sul conto corrente postale n° 711705 intestato a "BANCA D'ITALIA - TESORERIA PROVINCIALE STATO Sez. di BARI" e con causale "CAPO XVIII CAP. 2569/06 contributo radioamatori 2015" aggiungendo il proprio nominativo.

Chi dovesse pagare in ritardo, dovrà effettuare entro il 30 giugno un versamento maggiorato dello 0,5% della somma dovuta, per ogni mese o frazione di ritardo.

E' POSSIBILE SCARICARE IL BOLLETTINO PRECOMPILATO CLICCANDO QUI

 

postheadericon Rinnovo 2015

Come ogni anno, è giunto il momento di confermare la propria adesione al Sodalizio.

Le quote per il 2015 sono rimaste invariate, pertanto è possibile rinnovare secondo le seguenti madalità:

 

  • Contanti: in segreteria tutti i Giovedi di Dicembre dalle 18.30 alle 19.30
  • Bonifico Bancario: IBAN IT09K0335967684510700154326 intestato a ARI Sezione di Taranto
    Causale: Proprio Nominativo
  • Paypal: inviando il proprio rinnovo cliccando sul tasto sottostante

Ultimo aggiornamento (Domenica 30 Novembre 2014 20:53)

 

postheadericon Radioamatori a bordo del Durand de La Penne festeggiano il centenario del valoroso Ammiraglio

LEGGI L'ARTICOLO SUL SITO MARINA MILITARE ITALIANA

GUARDA IL VIDEO SU YOUTUBE MARINA MILITARE

 

Ultimo aggiornamento (Lunedì 07 Aprile 2014 11:33)

Leggi tutto...

 

postheadericon Il Consiglio Direttivo in Carica

 

postheadericon Foto Storica

Foto storica della nostra Associazione erano gli anni 70

 

postheadericon DIPLOMA SEZIONI ARI

 

Regolamento


1) E’ istituito il Nuovo Diploma delle Sezioni o ASC Award, di seguito chiamato Diploma.

2) Destinatari: il Diploma è rivolto a tutti i Radioamatori e SWL, italiani e stranieri, che possono concorrere senza alcuna restrizione territoriale.

3) Scopo: lo scopo è quello di collezionare il maggior numero di ASC Ordinari e ASC Speciali o SASC mediante QSO/ascolti con Stazioni di Radioamatore appartenenti a Soci A.R.I. o a Sezioni A.R.I. o a Gruppi iscritti all’A.R.I. operanti dal territorio italiano con l’eccezione prevista al punto 5 secondo comma.

4) Definizione di ASC Ordinario: la sigla ASC significa A.R.I. Section Code. L’ASC Ordinario è una sigla composta da una lettera e due numeri che identifica le Sezioni dell’ A.R.I. presenti sul territorio italiano.

 

Ultimo aggiornamento (Lunedì 07 Gennaio 2013 10:26)

Leggi tutto...

 

postheadericon Regolamento DCP

 

1)       L’A.R.I.- Sezione di Taranto, in collaborazione con la Sezione A.R.I. di Mondovì (Cuneo), che gestisce il Diploma dei Castelli d’Italia, e con il Comitato Regionale Puglia e le Sezioni ARI della Puglia, istituisce il Diploma dei Castelli della Puglia che verrà rilasciato ad O.M. e S.W.L. al fine di far conoscere i Castelli, Torri, Masserie fortificate, ecc. (d’ora in poi semplicemente Castelli) esistenti nel territorio regionale, valorizzandone il patrimonio storico ed architettonico.

Leggi tutto...

 

postheadericon Consegna Attestati di Partecipazione Esami Radioamatore 2011

Il 27 marzo 2012, si è tenuto un appuntamento "mangereccio" organzzato dai partecipanti al corso di preparazione per il conseguimento della Licenza di Radioamatore, svoltosi nell'anno 2011, organizzato dalla nostra sezione.

Leggi tutto...

 

postheadericon Novità Diploma

 

 

 

Vi presentiamo ufficialmente l'esclusivo "Diploma Magna Grecia"

 

ENTRA

 
Chi è online
 6 visitatori online
Area Soci
Accesso riservato ai Soci in regola con la quota Associativa



ORARI DI APERTURA
Giovedì
18.00 - 20.00

IQ7TA
Nominativo di Sezione

 

Frequenze Ripetitori

R4 IR7C
145.700 MHz Shift -0.600

RU4 IR7UC
430.100 MHz Shift -1.600

APRS IR7TA
144.800 MHz

Cluster
Please enter your callsign:

Please enter your password: